Earn money by answering our surveys

Register now!

Marketing automation: definizione, vantaggi e piattaforme [Guida 2023]

La marketing automation semplifica la vita dei brand. La sua capacità di alleggerire e rafforzare i team di marketing e vendita delle aziende rende questo processo un must nella prospezione delle vendite. È necessario utilizzare le giuste piattaforme di automazione del marketing per implementarlo correttamente. MailChimp e GetResponse sono due buoni esempi. Questo articolo mira a definire i confini del concetto prima di spiegare i suoi 3 principali vantaggi.

Contattaci per misurare le 6 dimensioni della customer experience


Sommario


In cosa consiste la marketing automation?

La marketing automation consente di semplificare e misurare le attività e i flussi di lavoro dei team. Include diversi processi, come il trigger marketing. Queste tattiche hanno diversi scopi, tra i quali troviamo:

Tra le altre cose, questo articolo mira a decostruire molte idee sbagliate sull’automazione del marketing. In effetti, qualsiasi azione automatica, come la pianificazione dei post sui social media, è considerata una marketing automation.

In realtà, la marketing automation riguarda la comprensione e la personalizzazione delle interazioni con potenziali clienti attraverso diversi canali online in modo scalabile. Si tratta di comprendere i loro interessi e la fase di acquisto e fornire loro le informazioni pertinenti al momento giusto, il tutto in modo automatizzato.


 

Quali sono i 3 vantaggi della marketing automation?

Come accennato nella nostra definizione di marketing automation, abbiamo a che fare con una tattica aziendale con molti vantaggi. Oltre alla personalizzazione dell’interazione con il cliente, rileviamo altri 3 vantaggi principali:

  • buon lead management
  • migliore comprensione delle esigenze del cliente
  • affinamento del targeting

Buon lead management

Il marketing automation ottimizza e semplifica la conversione dei clienti. Per fare ciò, propone più informazioni per generare lead più velocemente. Inoltre, i marchi possono utilizzarlo per tenersi in contatto con potenziali clienti lontani dall’acquisto. In definitiva, questo processo di marketing rafforza le relazioni con potenziali clienti e clienti. L’automazione consente una relazione efficace e senza sforzo.

Ma non è tutto; questa strategia di marketing si propone di qualificare i potenziali clienti migliorando al contempo la collaborazione interna tra i team di marketing e di vendita. Per implementare la marketing automation, i marchi possono optare per un content marketing dinamico e multicanale. Per l’email marketing, la tempistica e la personalizzazione sono fattori chiave di successo. In tal modo, aiuta le aziende a connettersi più profondamente con i loro potenziali clienti e clienti.


Migliore comprensione dei clienti

In secondo luogo, la marketing automation mira a comprendere meglio i propri clienti. Tiene traccia del loro comportamento e dei dati demografici per stabilire i personaggi dei clienti tipici. Alla fine, i marchi modellano le preferenze del loro pubblico. Di conseguenza, la soddisfazione e la fedeltà del cliente sono migliorate.

Inoltre, facilita la progressione dei potenziali clienti attraverso la canalizzazione di conversione. I clienti ora vogliono che i brand li vedano come individui, non come un gruppo di consumatori. Quindi, la marketing automation aiuta le aziende a soddisfare queste esigenze senza sovraccaricare il lavoro. Inoltre, le aziende acquisiscono una comprensione più profonda del mercato.


Migliorare il targeting

Infine, diamo un’occhiata al targeting. Le campagne mirate stanno diventando la norma per le aziende che utilizzano l’automazione del marketing. Stiamo parlando di uno dei principali punti di forza della marketing automation. Consente ai brand di migliorare il proprio targeting grazie a una segmentazione dell’audience efficiente e corretta. Ciò aumenta di dieci volte le possibilità di comunicazione e sviluppo del business.

Questo processo deve essere utilizzato con saggezza, motivo per cui vengono utilizzate efficaci piattaforme di marketing automation. Queste piattaforme si basano su tecnologie autonome per:

  • tenere traccia dei dati in tempo reale
  • monitorare l’engagement e i comportamenti di futuri clienti e clienti
  • garantire un costante ritorno sull’investimento
  • consolidare una forte fidelizzazione della clientela

plateformes marketing automation


Le 2 migliori piattaforme di marketing automation nel 2023

Molte piattaforme consentono di applicare correttamente i precetti della marketing automation. Ne abbiamo selezionati 2, entrambi noti per la facilità d’uso e le numerose funzionalità. Ecco una breve presentazione di MailChimp e GetResponse.


marketing automation MailChimp

MailChimp

Facile da usare e completo, MailChimp è una delle piattaforme di marketing automation più conosciute sul mercato. La sua migliore risorsa rimane la sua capacità di impostare campagne automatizzate. Ecco alcuni esempi di azioni di marketing rese possibili dagli strumenti di MailChimp:

  • Automazione delle campagne di emailing
  • Creazione di contenuti più personalizzati
  • Segmentazione del pubblico più precisa

Pertanto, offre molti vantaggi specifici della marketing automation! Inoltre, semplifica il lavoro dei team di marketing grazie a report divertenti e ottimizzati. Inoltre, la piattaforma si integra perfettamente con quanto segue:

  • sistemi di Customer Relationship Management (o CRM).
  • social networks
  • e piattaforme di e-commerce.

Di conseguenza, le aziende si connettono più facilmente con i propri clienti. Automatizzano anche le loro operazioni con facilità. Per le piccole aziende, MailChimp offre un piano gratuito e un ampio programma di prezzi per le aziende medio-grandi.


marketing automation GetResponse

GetResponse semplifica la marketing automation per i neofiti

Con GetResponse, le possibilità di configurare l’automazione del marketing sono numerose e trasparenti. In questo modo, i marchi possono iniziare a inviare e-mail e creare contenuti da zero! Inoltre, fanno risparmiare tempo prezioso grazie all’automazione di:

  • landing page per il proprio dominio
  • webinar
  • forme
  • e così via

GetResponse si distingue dalla concorrenza per le sue immagini accattivanti, facili da implementare e moderne. In effetti, la piattaforma ha molti modelli predefiniti e metodi di configurazione automatizzati. In altre parole, i brand che sono nuovi nel settore possono lanciare le loro campagne più rapidamente. Inoltre, il sito Web è compatibile con un’ampia gamma di sistemi CRM, proprio come MailChimp. Ricapitolando, GetResponse propone anche diversi piani tariffari per piccole e grandi strutture.

 

Tag:

Pierre-Nicolas ha un dottorato in marketing e dirige l'agenzia di ricerche di mercato IntoTheMinds. I suoi principali campi di interesse sono BigData, e-commerce, commercio locale, HoReCa e logistica. È anche un ricercatore di marketing all'Université Libre de Bruxelles e serve come coach e formatore per diverse organizzazioni e istituzioni pubbliche. Può essere contattato via email, Linkedin o per telefono (+32 486 42 79 42)

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *