Earn money by answering our surveys

Register now!

Le 4 cose più positive che la crisi del Covid mi ha portato

Earn up to 50€ by participating in one of our paid market research.

Register now!

Ringrazio di essere stato presente durante la crisi del Covid. Veramente. Guardando indietro, posso affermare che la crisi del Covid mi ha portato molte cose positive. Possiamo dire che il Covid ha cambiato il corso della mia vita e di quella della mia famiglia e alla fine ha lasciato un’impronta che ritengo estremamente positiva. Ecco 4 contributi positivi del Covid nella mia vita.

Se avete solo 30 secondi

La crisi del Covid e i successivi lockdown mi hanno costretto a reinventarmi. I vantaggi personali e professionali sono stati molti:

  • incontri con nuove persone, soprattutto nel campo della formazione a distanza
  • mio figlio di 10 anni ha scoperto la programmazione ed è appassionato di elettronica
  • il traffico sul mio sito è esploso (+111% di pagine viste) in seguito alla pubblicazione di un nuovo tipo di articoli
  • ho iniziato a creare videocast remoti e sono persino riuscito a venderne alcuni
  • ho acquisito nuove competenze (montaggio video)

Tutto questo è stato reso possibile da un ambiente familiare favorevole e da un ambiente hardware adattato. Ho dovuto riconfigurare totalmente il mio ufficio, che è diventato un luogo davvero produttivo.

Come l’emergenza Covid è entrata nella mia vita

Ricordo il primo lockdown come fosse ieri. Sono sicuro anche voi.

Da imprenditore ne ho viste subito le conseguenze. Alcuni progetti si sono fermati, il telefono ha smesso di squillare, le richieste di preventivo sono diventate rare (per usare un eufemismo). Il mio morale era al minimo e i miei pensieri erano oscuri.

Non vedevo più i miei dipendenti. Uno di loro, rientrato in Libano prima dell’inizio della crisi, ha impiegato più di 6 mesi prima di poter tornare. Mi aggrappavo alla speranza che questa crisi fosse solo fugace. 18 mesi dopo ne siamo ancora impigliati e le ondate successive scandiscono il tempo.

La crisi del Covid è stata un catalizzatore per il cambiamento

All’epoca non avevo capito i vantaggi del covid

Superare l’angoscia della crisi è stato difficile. Non credo di esserci arrivato fino al 2021, quando l’attività ha preso una svolta. Ma guardando indietro, sono molto orgoglioso di ciò che è stato realizzato nel 2020. Sia personalmente che professionalmente, la crisi di Covid ha avuto un enorme impatto positivo.
All’inizio può sembrare incongruo, ma la crisi del Covid ci ha costretto a trovare soluzioni, a reinventare situazioni congelate da decenni. Insomma, la crisi del Covid è stata un catalizzatore per il cambiamento.

Non parlerò del lavoro da remoto nel resto di questo articolo. Parlerò di cambiamenti molto più tangibili e specifici.

Vantaggio n. 1: ho incontrato persone nel campo dell’apprendimento

Quando è iniziato il lockdown e le scuole hanno chiuso, i genitori si sono trovati impotenti. Si legge spesso che hanno scoperto improvvisamente le difficoltà della professione docente perché hanno dovuto assumere anche loro questo ruolo.

Come molte persone, ho iniziato a cercare alternative online. In effetti, ho creato una pagina di risorse che ha avuto molto successo nel 2020. È stato lì che ho scoperto siti di apprendimento e recensioni online.

Approfondendo l’argomento, ho incontrato delle persone fantastiche che non avrei incontrato senza la crisi del Covid. Permettetemi di citarli perché il loro incontro mi ha davvero cambiato la vita: Christophe Coquis (Geek Junior), Nathalie Kuborn (WeAreCoders), Syvie Jouanard (TeenLabs).


Vantaggio n. 2: mio figlio di 10 anni ha imparato a programmare

Senza la crisi del Covid mio figlio di 10 anni (oggi ne ha 11) non avrebbe mai imparato a programmare. Grazie alle persone che ho appena citato, ha potuto muovere i primi passi con scratch e poi con Python.

La programmazione gli ha aperto un nuovo universo (quello dell’elettronica), che lo affascina. È una gioia interiore vederlo pensare alle sue “invenzioni”, vederlo creare e interessarsi a un campo complesso.

pierre-raffaele électronique


Vantaggio n. 3: aumento del traffico sul mio sito web

Il calo di attività causato dalla crisi Covid mi ha lasciato tempo per scrivere. La scrittura è probabilmente ciò che mi ha impedito di affondare perché mi ha permesso di mantenere i collegamenti con le persone che ho contattato per i miei articoli. Quindi grazie a tutti coloro che mi hanno dedicato il loro tempo e condiviso le loro visioni con me durante la crisi.

Il modo in cui scrivo è cambiato. Ho scritto articoli più approfonditi, ricchi di punti di vista e nuovi dati, legati alle notizie immediate. L’effetto è stato subito visibile: il traffico sul mio sito web è aumentato vertiginosamente.

Nel grafico sopra, ho confrontato il traffico giornaliero del 2020 con il 2019 per il periodo marzo-giugno. Questo è solo il mio blog francese (quelli in altre lingue mostrano le stesse tendenze). I numeri sono impressionanti:

  • utenti: +111%
  • sessioni: +119
  • visite alla pagina: +117%

Questa evoluzione si riflette anche nel ranking del sito. Il “ranking Ahrefs” è passato da 39 di marzo 2020 a 46 di oggi.

Evoluzione del rango Ahrefs per il dominio intotheminds.com

Vantaggio n. 4: la scoperta del videocast

L’altro impatto positivo del Covid è che ho dovuto reinventare il mio modo di fare podcast e video. Prima della crisi, registravo di persona video e podcast. Gli ospiti venivano per un servizio fotografico con Pierre-Raffaele e poi registravo il podcast con loro.

Gli ospiti della serie di video “The World of Business with Pierre-Raffaele” sono stati ricevuti nei nostri uffici.

All’improvviso, ho dovuto ripensare a tutta questa organizzazione e cercare un modo per realizzare video e podcast a distanza. Dopo tentativi ed errori, ho finalmente trovato un modo per creare videocast remoti senza sacrificare la qualità. Il risultato finale è stato eccellente, in quanto alcuni video hanno avuto successo. Sono stato persino in grado di vendere videocast ai clienti e creare una linea di servizi.

Infine, la scoperta del video casting e della sua pratica mi ha permesso di acquisire nuove conoscenze e competenze nell’editing video con Adobe Premiere (il video qui sotto è stato realizzato utilizzando uno sfondo verde).


Conclusione

Trarre positivi dall’emergenza Covid non è stato facile. Come ho scritto nel preambolo, questa crisi è stata accompagnata da molti pensieri oscuri. Nulla sarebbe stato possibile senza un ambiente familiare positivo e senza mia moglie. Voglio ringraziarla qui.

Più pragmaticamente, superare il lockdown in buone condizioni è stata anche una questione di spazio. Ho dovuto creare un ambiente di produttività adatto riconfigurando completamente il mio ufficio. Come ho spiegato in questo articolo, ho trasformato i miei 8m² in un luogo multiuso dove posso fare tutto. Ora sono pronto per la prossima crisi, sperando ovviamente che non arrivi.

Author: Pierre-Nicolas Schwab

Pierre-Nicolas ha un dottorato in marketing e dirige l'agenzia di ricerche di mercato IntoTheMinds. I suoi principali campi di interesse sono BigData, e-commerce, commercio locale, HoReCa e logistica. È anche un ricercatore di marketing all'Université Libre de Bruxelles e serve come coach e formatore per diverse organizzazioni e istituzioni pubbliche. Può essere contattato via email, Linkedin o per telefono (+32 486 42 79 42)

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *