Earn money by answering our surveys

Register now!

CBD online: Francese e inglese, tutti dipendenti! [Ricerca SEO]

Earn up to 50€ by participating in one of our paid market research.

Register now!

La ricerca SEO sulle ricerche online relative al CBD mostra che 2 paesi condividono il primo posto. Francia e Regno Unito hanno il maggior numero di ricerche pro capite. La ricerca SEO che abbiamo realizzato in 31 paesi mostra differenze significative anche nelle parole chiave utilizzate.

Seguici nel bellissimo mondo del CBD online; potrebbe sorprenderti!

Sommario


Introduzione

Il cannabidiolo (o CBD) è una sostanza sempre più commercializzata in Europa. Si trova spesso sotto forma di olio ma a volte anche in caramelle. Questa popolarità si riflette nelle ricerche relative al CBD effettuate su Google.

Abbiamo ricercato le parole chiave relative al CBD in 31 paesi europei. I risultati mostrano differenze significative tra i paesi, sia in termini di volumi che di natura delle ricerche.

Se hai solo 30 secondi

  • Abbiamo realizzato ricerche sui volumi di ricerca online per parole chiave correlate al CBD in 31 paesi europei.
  • La ricerca mostra che il Regno Unito e la Francia realizzano il maggior numero di ricerche pro capite.
  • La ricerca evidenzia che nella maggior parte dei casi, gli utenti di Internet cercano informazioni sull’olio di CBD
  • La difficoltà di classificarsi nella prima pagina è elevata nella maggior parte dei paesi. Tuttavia, la ricerca rivela che alcune nicchie combinano un traffico elevato con una difficoltà ridotta.
  • In questo articolo presentiamo una nuova metrica SEO che ti permetterà di determinare a colpo d’occhio il valore di investire tempo su una parola chiave; in base al volume mensile e alla difficoltà

Metodologia

L’analisi delle ricerche di Google relative al CBD ci ha permesso di classificare i paesi del Vecchio Continente in base al volume di ricerche mensili che generano. Ma prima di tutto vorremmo specificare che distinguiamo tra il volume totale delle ricerche relative al CBD e i volumi specifici di ciascuna query.

CBD : recherches Google les populaires au Royaume-Uni (source : Ahrefs)

CBD: le ricerche Google più popolari nel Regno Unito (fonte: Ahrefs)

Tutti i dati SEO raccolti sono stati presi da Ahrefs, mentre i dati demografici sono stati presi dal rapporto Eurostat 2020 (link in francese, tedesco e inglese). Tutto questo è stato organizzato in un foglio di calcolo e abbiamo assegnato per ciascuno dei paesi esaminati:

  • La sua popolazione
  • Il numero di ricerche per “CBD
  • Il volume totale delle ricerche sull’argomento “CBD
  • La difficoltà della parola chiave “CBD
  • La parola chiave più cercata dopo “CBD
  • Volumi di ricerca per 1000 abitanti
  • Il rapporto tra i volumi di ricerca in funzione della difficoltà della parola chiave

Statistiche sul mercato del CBD in Europa

  • 500 milioni di potenziali consumatori di CBD in Europa
  • Valore del mercato europeo: 1,9 miliardi di dollari nel 2020, che si stima raggiungerà i 25,8 miliardi di dollari nel 2027 (link in inglese)
  • 400 punti vendita francesi nel 2021 (link in francese)
  • Più di 800.000 ricerche mensili per la parola “CBD
  • Circa 5,7 milioni di ricerche su Google relative al CBD ogni mese

Quali sono le parole chiave relative al CBD più ricercate per paese?

I risultati mostrano che “CBD” non è necessariamente la parola chiave più popolare. Nella maggior parte dei paesi, il primo posto è occupato da una combinazione di parole chiave. In quasi 1/3 dei casi, la ricerca più popolare è per l’olio di CBD. In effetti, ci sono molte domande sul suo utilizzo e sui pericoli associati.

Oltre al petrolio, “CBD drops” è una ricerca che ha avuto un discreto successo nella Repubblica Ceca e in Slovenia. Ma anche “CBD [nome del paese]” viene prima in Portogallo. Ciò riflette ricerche mirate di punti vendita locali.

Ad esempio, “CBD [olio]” viene cercato 640000 al mese in Europa, 200000 in meno rispetto a “CBD”. Da questo piccolo divario, i consumatori hanno un intenso desiderio di ottenere informazioni sulla natura e persino sull’acquisto di un prodotto derivato. La seguente mappa mostra quale aspetto del CBD attira maggiormente la curiosità degli utenti di Internet nel continente.

2d most searched keywords related to CBD online


Rapporto volume/difficoltà: classifica dei paesi europei

Volumi di ricerca su parole chiave relative al CBD per 1000 abitanti (fonte: Ahrefs)

Per confrontare i paesi, abbiamo ridotto i volumi di ricerca al numero di abitanti. Nella tabella seguente, presentiamo i TOP 10 risultati relativi:

  • alla singola parola chiave “CBD
  • a tutte le parole chiave associate al CBD
Paese Volume totale di ricerca (per 1000 abitanti) Volume di ricerche sulla parola “CBD” (per 1000 abitanti)
Regno Unito 19,4 1,4
Francia 17,8 4,3
Germania 16,8 1,6
Slovacchia 13,9 2,5
Austria 12,4 1,5
Polonia 11,8 1,8
Svizzera 11,5 1,9
Paesi Bassi 10,3 0,8
Repubblica Ceca 9,5 2,4
Ungheria 8,2 0,6

Pertanto, il Regno Unito e la Francia sono i più interessati al CBD, con 1,3 milioni e 1,2 milioni di ricerche mensili! Si noti che la Francia è il paese che cerca di più la singola parola chiave “CBD” su Google, seguita da Slovacchia e Repubblica Ceca. Infine, anche Germania, Austria e Polonia ottengono un punteggio pro capite elevato.

Statistiche sul mercato del CBD

Abbiamo lavorato con “classi di difficoltà” per penalizzare i KD troppo alti. Nonostante le realtà SEO opposte, alcuni paesi possono avere un rapporto volume/difficoltà simile.

L’illustrazione seguente mostra il ritratto europeo della classifica CBD online in base al nostro punteggio Volume/KD.

Volumi di ricerca in base alla difficoltà della parola chiave (fonte: Ahrefs)

La Repubblica Ceca, la Polonia e soprattutto la Slovacchia risultano essere paesi con un potenziale SEO poco sfruttato. Prendiamo il caso della Slovacchia: le combinazioni “CBD olej” (petrolio in slovacco) e “CBD” accumulano più di 30.000 ricerche mensili, tutte per una bassissima difficoltà di accesso alla prima pagina dei risultati. Il motivo è semplice: è l’ultimo stato ad aver legalizzato il CBD in Europa.

Infine, dopo l’Europa centrale, sarebbe saggio concentrare i tuoi sforzi SEO su Belgio, Svezia e Portogallo. Questi paesi hanno ottenuto punteggi di volume/difficoltà relativamente alti rispetto ai loro vicini: è qui che si trovano le migliori opportunità per entrare nel mercato del CBD in queste parti d’Europa!

 

 

Author: Pierre-Nicolas Schwab

Pierre-Nicolas ha un dottorato in marketing e dirige l'agenzia di ricerche di mercato IntoTheMinds. I suoi principali campi di interesse sono BigData, e-commerce, commercio locale, HoReCa e logistica. È anche un ricercatore di marketing all'Université Libre de Bruxelles e serve come coach e formatore per diverse organizzazioni e istituzioni pubbliche. Può essere contattato via email, Linkedin o per telefono (+32 486 42 79 42)

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *