Earn money by answering our surveys

Register now!

Una nuova generazione di biciclette elettriche: si rigioca la partita tra Francia e Belgio

Earn up to 50€ by participating in one of our paid market research.

Register now!

Dopo la commercializzazione delle biciclette elettriche e la diffusione degli scooter elettrici nelle grandi citt, è il momento delle bici elettriche connesse e di fascia alta. Visto che questo settore è di tendenza e si stanno moltiplicando i progetti imprenditoriali sul campo, abbiamo pensato che uno sguardo a 2 player significativi potrebbe aiutare chi è ancora in fase di ricerca di mercato. Nel post di oggi confrontiamo due biciclette elettriche: Cowboy da un lato e Coleen dall’altro.

Sommario

  1. Cowboy: la bicicletta elettrica connessa belga
  2. Coleen: la bicicletta elettrica top di gamma alla francese

Cowboy: la bicicletta elettrica connessa belga

Fondata nel 2017 da tre imprenditori, Adrien Roose, Karim Slaoui e Tanguy Goretti, Cowboy mira a migliorare la mobilità in città e, quindi, a democratizzare la bicicletta elettrica urbana offrendo qualità a un prezzo inferiore rispetto al mercato attuale. L’azienda fornisce un sistema di assistenza alla mobilità che utilizza sensori di velocità e coppia che si adattano intuitivamente allo stile di strada di ogni individuo. Il sistema migliora la velocità e la facilità di pedalata.

Inoltre, questa bicicletta Cowboy ha un’autonomia di 50 km ed è progettata per garantire la tua sicurezza sulla strada con luci di sicurezza anteriori, posteriori e una luce di stop che aumenta di intensità man mano che rallenti.

Fino ad allora, potremmo dire che è una bella bici elettrica di fascia alta. Tuttavia, i creatori non si fermano qui poiché hanno sviluppato la propria applicazione mobile per connettere la bici al suo utente. L’app permette, quindi, di accendere e spegnere la bici, offre un cruscotto per tracciare il percorso (distanza percorsa, velocità, storia, ecc…). Successivamente, l’ambizione è quella di integrare un sistema di navigazione oltre che un sistema di localizzazione GPS per la bici. Tutto questo, e in particolare il fatto che la bici Cowboy sia connessa a Internet, consente ai team di start-up di diagnosticare ed ottimizzare la tua bici a distanza.

Già due premi per Cowboy

Luglio 2017: Cowboy riceve il primo premio a Euro-bike, il principale salone della bicicletta in Europa, per il suo rapporto qualità-prezzo, design e leggerezza.

Marzo 2018: Cowboy riceve il Red Dot award, prestigioso premio per il suo design innovativo.

Alcuni dati sulla bici elettrica Cowboy connessa:

Peso: 16 kg (batteria inclusa)
Durata: fino a 50 km
Tempo di ricarica: 2,5 ore
Prezzo: 1790 €

Al progetto hanno subito preso parte importanti investitori, come Index Ventures, Hardware Club, Kima Ventures, Thibaud Elziere (eFounders), Bertrand Jelensperger (LaFourchette), Harold Mechelynck (Ogone), Frederic Potter (Netatmo), Francis Nappez (Blablacar), ecc…

Coleen: bici elettrica francese (molto) top di gamma

Anche l’azienda francese Coleen ha voluto sviluppare un gioiello di bicicletta elettrica made in France, ma da una prospettiva diversa da quella di Cowboy. Ispirandosi a Tesla, che propone auto elettriche dal design elegante e di fascia molto alta, Coleen ha presentato la sua bici elettrica, molto grafica e collegata al CES di Las Vegas, nel gennaio 2019.

Il design è concepito dalla A alla Z per garantire da un lato le prestazioni, dall’altro per trasmettere l’idea del posizionamento top di gamma della moto. La batteria e i cavi sono ben nascosti, anche la serratura e la chiave della bici non sono visibili. La bici si sblocca via Bluetooth quando il proprietario si avvicina. Tuttavia, sull’ultimo modello, le luci si accendono automaticamente e la bici ha un sensore GPS che non solo geolocalizza la bicicletta ma avverte anche il proprietario di qualsiasi movimento sospetto.

Con il suo display transflettivo (che combina l’illuminazione interna e la riflessione della luce esterna) integrato nel manubrio per visualizzare le informazioni essenziali, la bicicletta elettrica Coleen offre una forma ancora più avanzata di connessione tra la bicicletta e l’utente.

Molte idee sono allo studio per diversificare le fonti di reddito dell’azienda: leasing, personalizzazione della bicicletta e degli accessori, e così via.

Alcuni dati sulla bicicletta elettrica collegata Coleen:

Peso: 18 kg
Distanza: 100 km
Ricarica parziale (80%): 1,5 ore; carica completa: 2,5 ore
Prezzi da € 4.700

Un passo in più per Coleen, grazie ad una campagna di raccolta fondi da 1 milione di euro con investitori privati ​​grazie a Deomenos, Bpifrance, Crédit Coopératif e la Nuova Aquitania. Lo scopo di questo investimento è finanziare la catena di produzione delle biciclette Coleen, assumere alcuni dipendenti e sviluppare reti di distribuzione.

Crediti fotografici: Shutterstock

Tag:,

Author: Pierre-Nicolas Schwab

Pierre-Nicolas ha un dottorato in marketing e dirige l'agenzia di ricerche di mercato IntoTheMinds. I suoi principali campi di interesse sono BigData, e-commerce, commercio locale, HoReCa e logistica. È anche un ricercatore di marketing all'Université Libre de Bruxelles e serve come coach e formatore per diverse organizzazioni e istituzioni pubbliche. Può essere contattato via email, Linkedin o per telefono (+32 486 42 79 42)

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *