Earn money by answering our surveys

Register now!

Ethik’Hotels: la piattaforma per il turismo eco-responsabile [Podcast]

Earn up to 50€ by participating in one of our paid market research.

Register now!

Ethik’Hotels è una start-up che consente ai viaggiatori di trovare alloggi eco-responsabili in tutto il mondo. Appassionata di turismo eco-responsabile, la sua fondatrice, Anne Chéné, ha approfittato dell’emergenza Covid per trasformare la sua passione in un business.

In questo podcast, parla della sua avventura imprenditoriale e delle sue ambizioni. Il progetto che sta portando avanti è anche un’esperienza trasformativa per lei. Con esperienza nel mondo delle costruzioni, ha dovuto reinventarsi e apprendere nuove competenze. Pertanto, il suo progetto imprenditoriale è anche un’esperienza di vita emozionante che condivide con noi.

Sommario


2 idee di marketing da ricordare

La prima idea di marketing è quella di proporre una soluzione a un’esigenza di nicchia. Anne Chéné ha portato rapidamente sulla sua piattaforma gli hotel che altrimenti avrebbero avuto difficoltà a trovare i loro obiettivi.

Una seconda idea è la creazione di una piattaforma collaborativa. La condivisione delle informazioni, infatti, consente ai viaggiatori di arricchire continuamente il sito web, contribuendo alla sua reputazione e referenze. Pensa a rendere i tuoi clienti collaboratori.


icône expérience entrepreneuriale et chiffres-clés

Capitolo 1: Ethik’Hotels in 1 cifra chiave

Ethik’Hotels ha già 367 strutture elencate sul sito web.

Questi Ethik’Hotel coprono una vasta area geografica in quanto sono presenti in 60 paesi:

  • 1/3 sono in Francia
  • 1/4 nel resto d’Europa

La particolarità della piattaforma è che propone indirizzi di ogni tipo, per tutte le tasche e per tutti i desideri. È un modo pragmatico per coprire tutte le declinazioni del viaggio eco-responsabile.


genèse de l'idée entrepreneuriale

Capitolo 2: la genesi dell’idea di business

Come spesso accade con l’imprenditorialità, l’idea di business è nata da un problema personale. Dopo una vacanza in Cambogia nel gennaio 2020, è nata l’idea. Dopo essere tornati in Francia, Anne e il suo partner si sono resi conto di quanto fossero memorabili queste vacanze eco-responsabili. Organizzarli è stata però una sfida e da questa difficoltà è nata l’idea della piattaforma Ethik’Hotels.

Anne Chéné spiega anche di aver sentito un bisogno latente, soprattutto dopo la COP di Parigi:

Ero sicuro che ci fosse una consapevolezza ecologica dopo la COP di Parigi

Alcuni dati sorprendenti su questo mercato in crescita

  • 580 milioni di euro: spesi dai francesi per il turismo responsabile nel 2018.
  • 58 miliardi di euro: spesa complessiva per il turismo in Francia nel 2018.
  • 1 miliardo di euro: spesa di mercato stimata nel turismo responsabile nel 2027.
  • 7 miliardi di euro: spesa stimata generata dal turismo responsabile se il 47% dei francesi che vuole viaggiare vive meglio il turismo in questo modo.

validation de l'idée entrepreneuriale

Capitolo 3: conferma dell’idea imprenditoriale

La conferma dell’idea imprenditoriale è avvenuta grazie alla creazione di una community Instagram parallela al sito web. Questa community ci ha permesso di beneficiare del feedback di Ethik’Hotels e dei viaggiatori, favorevoli all’idea di business.

HEC ha quindi selezionato Anne Chéné per partecipare alla classe Challenge Plus. Questa scelta è stata un ulteriore segnale positivo dell’interesse per l’idea.

Infine si è realizzata una ricerca di mercato che ha confermato l’interesse a viaggiare in modo eco-responsabile.


démarrage de la startup

Capitolo 4: iniziare

Molto tempo è stato dedicato al sito web, pietra miliare di Ethik’Hotels. In effetti, le vendite si basano su una strategia di inbound marketing.

Nell’ambito della sua strategia SEO, Anne Chéné arricchisce i suoi blog con articoli attraverso i quali fornisce preziosi consigli e condivide i suoi valori. Attualmente sono elencati non meno di 70 articoli. Ne scrisse gran parte e si fece aiutare per gli altri. Questa strategia di scrittura intensiva le ha permesso di posizionarsi bene su parole chiave di nicchia specifiche che corrispondono agli interessi del suo pubblico di destinazione.

Non possiamo sottolineare abbastanza quanto sia importante una strategia di contenuto. Un buon contenuto è la base per lo sviluppo di qualsiasi start-up. Grazie alla SEO si può sviluppare consapevolezza e clientela a basso costo.


phase de décollage de l'entreprise

Capitolo 5: decollo

Oggi in una fase di crescita, Ethik’Hotels si trova comunque ad affrontare una sfida. Sono necessari fondi per fare un salto di qualità ed espandere l’offerta della piattaforma.

Un modello di business basato sull’affiliazione, una solida consapevolezza online e un’offerta completa sono gli obiettivi di Anne per attirare gli investitori. Le offerte non devono essere riservate a un’élite. In questa ricerca, è essenziale soddisfare le esigenze di tutti i viaggiatori eco-responsabili.


le futur de la startup

Capitolo 6: il futuro

Dopo un inizio di successo, Ethik’Hotels si è posta diversi obiettivi da raggiungere entro 3 anni.

Il primo obiettivo è reclutare una squadra per:

  • Animare la sua comunità in crescita;
  • Sensibilizzare i consumatori alla possibilità di viaggiare responsabili senza rinunciare a tutto;
  • Ricerca e recluta hotel e agenzie.

Il secondo obiettivo è ampliare geograficamente l’offerta in Europa.

Infine, si prevede anche di ampliare l’offerta non solo per le coppie senza figli.


Un podcast per sviluppare la propria start-up

Il podcast “Imprenditorialità e marketing” ripercorre le diverse fasi della vita di una promettente start-up. Identificando gli elementi critici di successo in ogni fase dello sviluppo della start-up, vi aiutiamo a trovare soluzioni per la vostra azienda.

Il Podcast è diviso in capitoli da 4 a 6 minuti. Ogni capitolo è dedicato a un tema specifico o a una fase di sviluppo. Si può ascoltare l’intero Podcast oppure scegliere di ascoltarne solo una parte selezionando direttamente quello che vi interessa di più. Potete trovare anche la versione video dell’intervista sul nostro canale YouTube.

Illustration images: shutterstock

Tag:,

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *